Categorie
Aggiornamenti

Bilancio 5 maggio, mai così pochi nuovi positivi dal 10 marzo

Il paragone più immediato è quello con il secondo giorno di lockdown, un risultato incredibilmente positivo se si prendono in considerazione i nuovi contagi. Ma il rapporto si basa su un numero ancora maggiore di tamponi, segnando così un grande risultato per l’evoluzione dell’attuale quarantena.

Questi risultati indicano il grande successo delle strategie messe in atto nella Fase 1 per contenere il coronavirus. Diminuiscono in poco tempo non solo i ricoverati ma anche tutti coloro in terapia domiciliare. Ancora in situazione critica Lombardia, Piemonte, Trentino Alto-Adige e Liguria, ma possono iniziare a guardare la luce in fondo al tunnel le altre regioni.

Condividi: