Con l’arrivo dei primi casi di coronavirus in Italia è subito scattato il panico. I numerosi decreti del Governo e ordinanze regionali, che sembrano aver rallentato la pandemia, hanno avuto al contempo pesanti effetti collaterali e dei costi sociali enormi. Misure restrittive ritenute da taluni eccessive e mal sopportate da un crescente numero di italiani. Anche un gruppo consistente e in crescita di scienziati blasonati, medici specialisti e giuristi si sono espressi contro i metodi di prevenzione adottati e perfino a sfavore delle terapie adottate che, in alcuni casi, sono considerate una delle cause delle migliaia di decessi. Coronavirus.it, dunque, nasce proprio con l’obiettivo di provare, attraverso notizie accertate e positive, ad esorcizzare le paure recondite degli italiani. Il Covid-19, sebbene non sia un virus da sottovalutare, attraverso i giusti avvertimenti e consigli può e deve essere limitato quanto più possibile.

Fermo restando che il coronavirus in Italia sia al momento una realtà concreta e drammatica, stiamo cercando, attraverso il nostro lavoro, di diffondere quanto più di positivo ci sia sull’argomento. Lo scopo non è quello di ignorare i pericoli del Covid-19 ma di provare a rendere il panico da contagio quanto più razionale possibile. Il nostro consiglio, dunque, resta sempre quello di seguire norme e consigli governativi, per il benestare non solo del singolo ma dell’intera comunità. Buona lettura!

Lasciaci i tuoi dati per ricevere aggiornamenti sulla situazione:

  Dichiaro di aver letto - e compreso - in ogni sua parte il contenuto della privacy policy, relativamente al trattamento dei Miei Dati Personali da parte della Società per le finalità esplicitate.

  Autorizzo il trattamento dei miei dati per comunicazioni commerciali e/o promozionali

Categorie
Aggiornamenti

Covid Israele: raggiunta immunità di gregge

Per Israele si può parlare di una sorta di immunità di gregge. Lo ha affermato Eran Segal, biologo computazionale del Weizmann Institute sulla base del numero di contagiati Covid sceso del 97% grazie alla campagna di vaccinazione. In virtù di questi risultati, il governo può decidere di alleggerire le restrizioni: “È possibile che il Paese […]


Continua a leggere
Categorie
Aggiornamenti

Covid Gran Bretagna, inizia immunità di gregge

Domani in Gran Bretagna riapriranno pub, palestre e parrucchieri. Per i vaccini sarà superata la soglia dei 40 milioni di dosi somministrate, un enorme passo in avanti che consentirà l’apertura di negozi non essenziali e alcune attività commerciali, oltre ai luoghi di intrattenimento all’aperto e ai ristoranti. A confermare l’OK era stato lo stesso premier […]


Continua a leggere
Categorie
Aggiornamenti

AstraZeneca, Remuzzi: vaccino più sicuro dell’aspirina

In merito al vaccino AstraZeneca e alla sua sicurezza si è espresso Giuseppe Remuzzi, direttore dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri Irccs: “Più sicuro di molti altri farmaci”. Secondo l’esperto la tendenza in molte persone è purtroppo quella di “associare al vaccino ogni decesso avvenuto nei giorni seguenti la vaccinazione”. “Pensiamo sempre ai dati: in […]


Continua a leggere
Categorie
Aggiornamenti

Covid Gran Bretagna, test gratuiti per tutti

Per quanto riguarda gli eventi su larga scala, il premier britannico Boris Johnson ha sottolineato l’importanza delle misure come i test: “Sono molto importanti prima di una visita per capire se un soggetto ha contratto la malattia, per questo è fondamentale che la Sanità pubblica offra i test gratuiti e che le persone li usino”. […]

Categorie
Aggiornamenti

Covid Gran Bretagna: “Dal 12 aprile riaprono pub, palestre e parrucchieri”

Dal 12 aprile in Gran Bretagna riaprono, pub, ristoranti all’aperto, parrucchieri e palestre. Lo ha confermato il premier britannico Boris Johnson nel corso della conferenza stampa sull’allentamento delle restrizioni anti-Covid. A breve, quindi, avrà inizio la seconda fase con la riapertura di alcune attività commerciali e negozi non essenziali. “Grazie ancora a tutti voi per la […]