Categorie
Aggiornamenti

Alitalia, dal 2 giugno si riparte per New York e da Milano per il Sud

Dal 2 giugno Alitalia riparte con voli per New York (Roma-New York), Spagna (Roma-Madrid e Roma-Barcellona) e il Sud Italia partendo da Milano. A dare la notizia è la stessa compagnia aerea, specificando che rispetto al mese di maggio i voli aumenteranno del 36%. Le rotte saranno 30 e gli aeroporti coinvolti 25, dei quali 10 all’estero e 15 in Italia.

Voli per New York

Per quanto riguarda i voli per gli Stati Uniti, dobbiamo ricordare che la decisione di sospendere il collegamento Roma Fiumicino-New York JFK dal 5 al 31 maggio aveva destato numerose polemiche. La compagnia ha però specificato che la scelta è dipesa dalla forte diminuzione della domanda registrata ad aprile e dall’aumento vertiginoso dei casi positivi al COVID-19. I voli effettuati tra il 20 e il 30 aprile hanno trasportato in media 32 persone, riempiendo quindi gli aerei solo per il 12%.

Voli Alitalia, ecco i collegamenti garantiti

Milano Malpensa sarà la sede operativa fino alla riapertura di Linate. Ecco i collegamenti garantiti:

  • 8 servizi giornalieri con Roma Fiumicino
  • 2 voli quotidiani andata e ritorno con Bari, Catania e Palermo (sempre ammesso che le restrizioni per il trasporto aereo da e verso la Sicilia non siano prorogate)
  • 4 voli al giorno in Continuità Territoriale con Cagliali, Alghero e Olbia
  • 8 voli al giorno con Catania e Palermo (dal 21 maggio)
  • voli dall’hub di Fiumicino con Alghero, Bologna, Bari, Genova, Lamezia Terme, Milano, Napoli, Olbia, Pisa, Torino, Venezia (da giugno)
  • voli da Fiumicino con Barcellona, Bruxelles, Ginevra, Francoforte, Madrid, Londra, Parigi, Monaco, Zurigo e New York (da giugno).

“Tutti i voli passeggeri Alitalia vengono operati utilizzando meno della metà dei posti disponibili a bordo, al fine di rispettare le attuali disposizioni di legge sul mantenimento del distanziamento minimo”.

Fonte: www.repubblica.it

Condividi: