Categorie
Aggiornamenti

Cile, donna di 111 anni sconfigge il coronavirus

Una notizia carica di speranza arriva dal Sud America, tristemente diventata il nuovo epicentro del coronavirus. Una donna cilena di 111 anni ha sconfitto il COVID-19 dopo aver condotto una battaglia molto lunga e dura.

Stando a quanto raccontato dal quotidiano “Publimetro”, Juana Zúniga, questo il nome dell’anziana signora, ha affrontato una doppia quarantena nell’Ospizio Hogar italiano di Santiago, in cui vive dal 2014. Nella struttura il focolaio è scoppiato il 10 aprile, infettando 18 ospiti e 7 dipendenti.

Messa in isolamento in una stanza, è stata assistita dal personale medico-sanitario senza entrare in contatto con conoscenti e parenti. Il tutto per 28 giorni. La guarigione è stata dichiarata il 10 maggio, ma la notizia è stata diffusa solo ieri.

Fonte e foto: https://it.notizie.yahoo.com/

Condividi: