Categorie
Aggiornamenti

Coronavirus, aereo dalla Cina con aiuti e medici

Nella serata di ieri all’aeroporto di Fiumicino è atterrato un Airbus A350 della China Eastern proveniente da Shangai con a bordo un carico di aiuti a favore dell’Italia. La Cina non intende lasciarla sola nell’emergenza coronavirus. Le prime notizie sul volo erano state diffuse nei giorni scorsi dai governi dei rispettivi Paesi attraverso i ministri degli esteri, Wang Yi e Luigi Di Maio. L’ambasciatore cinese a Roma, Li Junhua, era presente all’arrivo.

L’aereo ha trasportato da Shangai a Roma una task-force di 9 medici specializzati nella lotta contro il COVID-19, composta da 3 donne e 6 uomini guidati dal vicepresidente della Croce Rossa Cinese, Yang Huichuan, e dal professore di rianimazione cardiopolmonare, Liang Zongan. Una delegazione di infermieri, rianimatori, pediatri altamente preparata, che ha già affrontato e gestito l’epidemia nel continente asiatico. Ad ospitare il gruppo è la Croce Rossa Italiana.

Non solo medici, ma anche macchinari

Dal velivolo sono stati scaricati 9 bancali con ventilatori, elettrocardiografi, materiali respiratori, decine di migliaia di mascherine e altri dispositivi sanitari inviati dalla Croce Rossa cinese a quella italiana. A quest’ultima spetta il compito di veicolare i materiali al governo italiano, distribuendo una parte dei dispositivi tra i volontari dell’Associazione impegnati nell’emergenza.

Fonte: www.ansa.it – Foto: www.ilmattino.it

Condividi: