Categorie
Aggiornamenti

Coronavirus, funziona il farmaco a base di anticorpi

Un farmaco composto da anticorpi sta ottenendo risultati molto positivi. Lo conferma Zee Rothstein, direttore del Centro medico dell’ospedale Hadassah di Gerusalemme, che ha lavorato in collaborazione con l’azienda biofarmaceutica Kamada.

Attualmente è in corso la sperimentazione clinica: “Tutti i pazienti che hanno ricevuto il rimedio sono stati dimessi dall’ospedale e ora sono nelle loro case”. Nello specifico sono stati coinvolti vari pazienti, tutti in una fase non ancora altamente virale così da trovare un apposito rimedio contro il virus: tre affetti da polmonite causata dal Covid-19 hanno ricevuto il farmaco, ottenendo un miglioramento delle loro condizioni seppur non gravi sin dall’inizio; altri nove pazienti sono stati suddivisi in gruppi.

Rothstein ha specificato: “Forse siamo stati solo fortunati, ma comunque siamo entusiasti dei risultati ottenuti. Per un medico assistere a un tale miglioramento in così poco tempo è sorprendente”.

Risultati soddisfacenti

Grande soddisfazione in merito ai risultati ottenuti è stata espressa dall’azienda biofarmaceutica Kamada. Ecco le parole del CEO Amir London:

“Abbiamo usato il plasma convalescente come materiale grezzo, per poi sottoporlo a un trattamento farmaceutico e processarlo per farlo diventare un farmaco. Col nostro prodotto si assicurano a pazienti delle quantità di anticorpi predefinite e standardizzate, che possono ridurre la carica virale di Sars-CoV-2. Si tratta di una globulina iperimmune, a volte definita come vaccino passivo, in quanto contiene anticorpi preformati”.

Fonte: www.notizie.it

Condividi: