Categorie
Aggiornamenti

Andreoni: “L’acqua salata non piace al virus”

Notizie positive in vista delle vacanze estive, soprattutto per chi deve decidere se trascorrerle al mare o in montagna. Ecco, è bene sapere che il virus non apprezza il mare. Queste sono le parole a riguardo di Massimo Andreoni, ordinario di Malattie Infettive dell’Università Tor Vergata di Roma: “L’acqua salata non piace al virus, è insomma un buon sistema per ridurre la sua infettività, inoltre non è un buon veicolo per il SARS-CoV-2. I raggi ultravioletti, poi, sono ottimi inattivatori virali”.

Una tesa supportata da alcuni studi che hanno dimostrato che sottoporre il coronavirus ai raggi ultravioletti lo rende inattivo molto prima. Come è ovvio che sia, però, bisogna sempre evitare gli assembramenti anche in spiaggia.

Fonte: www.liberoquotidiano.it

Condividi: