Categorie
Aggiornamenti

Coronavirus, Apple riapre i negozi in Cina

Il coronavirus inizia a sembrare, almeno in Cina, un lontano ricordo. Il numero sempre minore dei nuovi contagi, infatti, sta permettendo la riapertura progressiva di alcuni store.

Tra questi rientrano anche i negozi della nota azienda Apple, i quali, come comunicato in una nota stampa, sono tornati ad essere normalmente aperti, anche se alcuni di questi con orari ridotti.

I 42 store bloccati agli inizi dello scorso mese, sono stati ora riaperti dopo un lungo periodo di chiusura. Come riportato sul sito della società californiana, il mese scorso, in Cina sono stati venduti solamente meno di 500 mila iPhone, il cui rallentamento, appunto, era dovuto proprio al diffondersi del coronavirus.

La Cina, quindi, è pronta a ripartire dopo la spiacevole parentesi del Covid-19. L’augurio, naturalmente, è quello di riuscirci anche qui in Italia.

Condividi: