Categorie
Aggiornamenti

Coronavirus, taxi gratis a personale sanitario

Diverse sono le aziende che si stanno mobilitando per aiutare il personale sanitario impegnato in prima linea nell’emergenza coronavirus. Una nuova iniziativa è stata messa in campo da Free Now, una piattaforma dedicata alla mobilità urbana in tutta Europa, che ha deciso di offrire corse in taxi gratuite ai medici e agli infermieri che si spostano da e verso le strutture ospedaliere: esemplificativo è il nome “Eroi” dato alla nuova opzione disponibile.

Grazie ai tassisti volontari

Il servizio parte da Roma e Milano grazie alla collaborazione di 300 tassisti volontari iscritti all’app in questione. L’iniziativa è nata con lo scopo di ringraziare chi ogni giorno si batte in prima persona per curare i malati affetti da COVID-19 e non solo.

Queste le parole di Ottavia Marotta, Public Affairs Manager di Free Now Italia:

“Ringraziamo ed esprimiamo il nostro più sincero apprezzamento per la solidarietà dimostrata dai tassisti che, in questa situazione di difficoltà collettiva, si mettono a disposizione della comunità dando il loro prezioso contributo, anche in un momento in cui i loro guadagni stanno subendo delle notevoli flessioni.

La salvaguardia della salute e della sicurezza di tassisti e utenti è per noi un fattore di primaria importanza. Per questo, invitiamo solo coloro che sono in possesso dei necessari dispositivi di protezione ad aderire all’iniziativa. Ci stiamo a nostra volta adoperando per reperire mascherine chirurgiche e guanti in lattice per la nostra flotta. Abbiamo, inoltre, rivolto un appello alle istituzioni affinché forniscano anche ai tassisti le dotazioni indispensabili per la loro tutela nello svolgimento di un servizio pubblico che, ora più che mai, è essenziale e d’aiuto per il Paese”.

Partnership con Q8

L’iniziativa è stata attuata in partnership con Q8, grazie al cui supporto i tassisti volontari riceveranno un contributo in Q8Ticketfuel (i buoni carburante digitali di Q8) per ogni corsa effettuata e dedicata agli ‘Eroi’.

“Siamo orgogliosi di sostenere questa iniziativa di Free Now e di dare così il nostro contributo in favore del personale sanitario, in prima linea in questa emergenza.” Parla così Giuseppe Zappalà, AD di Kuwait Petroleum Italia, che aggiunge anche che questo è “un modo concreto per dimostrare la nostra gratitudine per il loro quotidiano ed eroico impegno nella lotta al COVID-19. Crediamo nel lavoro di squadra e nel ruolo sociale delle imprese, valori che questa iniziativa incarna perfettamente”.

Personale sanitario: come usare il servizio

Per poter usare il servizio, il personale sanitario deve creare il proprio account accedendo all’app Free Now, per poi selezionare l’opzione “Eroi” e richiedere il taxi sul momento. Salito a bordo, dovrà semplicemente esibire il tesserino del proprio ordine o qualunque documento che attesti la qualifica di medico/infermiere.

Una volta terminata la corsa, non deve provvedere ad alcun tipo di pagamento né di commissione nei confronti del tassista. Per ora il servizio partirà da Milano e Roma, ma potrebbe essere esteso anche ad altre città in cui l’applicazione è attiva. Maggiori informazioni possono essere reperite sul sito: https://free-now.com/it/eroi.

Fonte: www.adnkronos.com

Condividi: