Categorie
Aggiornamenti

Coronavirus, aiuti dalla Cina con 1.000 ventilatori polmonari

La Cina ha espresso la volontà di aiutare l’Italia. La conferma è arrivata nel corso della telefonata avvenuta tra il Ministro degli Esteri Luigi di Maio e Wang Yi, che riveste la medesima carica; si è infatti parlato della possibilità di avviare una cooperazione tecnologia e sanitaria tra i due Paesi, affinché l’Italia possa ricevere supporto in questa delicata fase di gestione dell’emergenza coronavirus.

L’Italia, dunque, riceverà da Pechino 100.000 mascherine tecnologicamente avanzate e 20.000 tute protettive, oltre che 50.000 tamponi per effettuare i test. Le aziende cinesi invieranno 2 milioni di mascherine mediche ordinarie e all’Italia sarà riservata la priorità per quanto riguarda l’acquisto di ventilatori polmonari.

Al momento dalla Cina è possibile comprare 1.000 ventilatori polmonari, questa la disponibilità comunicata all’Italia. I contratti saranno firmati già nelle prossime ore e Wang Yi se ne occuperà in prima persona. “L’amicizia e la solidarietà reciproca pagano”, ha affermato Luigi di Maio.

Fonte: www.adnkronos.com

Condividi: