Categorie
Aggiornamenti

Covid Gran Bretagna, studio su volontari sani esposti al virus

Entro un mese in Gran Bretagna partirà il primo studio su volontari sani esposti al coronavirus in un ambiente controllato e sicuro. Si tratta di un gruppo di 90 adulti, di età compresa tra i 19 e i 30 anni, quindi in buono stato di salute, selezionati in maniera accurata affinché si possa studiare e comprendere meglio come agisce il virus.

Lo studio in questione è stato autorizzato ai fini della ricerca da parte dell’organismo etico della ricerca medica, stanziando 33,6 milioni di sterline.

Fasi dello studio

Lo studio si svolgerà secondo due fasi.

  • Prima fase: con la prima fase saranno definite le quantità minime di virus necessarie per innescare l’infezione, studiate le risposte del sistema immunitario e analizzate le modalità di trasmissione del SARS-CoV-2.
  • Seconda fase: durante la seconda fase saranno studiate le reazioni al virus delle persone vaccinate.

I volontari saranno seguiti 24 ore su 24, e al momento è in corso la fase di selezione mediante la piattaforma UK Covid Challenge a cui gli interessati possono inviare la candidatura.

Altre informazioni sullo studio

“Ci aspettiamo che questi studi offrano risposte uniche su come funziona il virus e ci aiutino a capire quali vaccini offrano le migliori possibilità di prevenire l’infezione“: queste le dichiarazioni di Clive Dix, presidente ad interim della task force sui vaccini.

Almeno agli albori, i volontari saranno infettati utilizzando il coronavirus che circolava nel Regno Unito a inizio pandemia a marzo, cioè un virus a basso rischio per gli adulti sani.

Fonte: www.huffingtonpost.it

Condividi: