Categorie
Aggiornamenti

Covid sconfitto ed esame di maturità per il 18enne Mattia

Mattia, il 18enne che ha sconfitto il coronavirus dopo un lungo ricovero durato più di due settimane, ha svolto il suo esame di maturità con la stessa determinazione di allora. Come i suoi coetanei, ha discusso la tesi davanti alla commissione esaminatrice all’Istituto di istruzione superiore Janello Torriani, ma l’evento è stato sicuramente vissuto con una commozione in più visto il calvario vissuto lo scorso aprile.

Col suo elaborato di elettrotecnica ha illustrato le caratteristiche del motore asincrono e ha parlato della Prima Guerra Mondiale e di Ungaretti, un poeta diventato per lui fonte di ispirazione: “È un poeta in cui mi identifico perché ha saputo reagire alle disavventure e alle disgrazie della vita senza mai perdere la speranza. Potrebbe sembrare strano ma oggi riesco a vedere i risvolti positivi della malattia. Quello che ho vissuto ha rafforzato i miei valori e mi ha aiutato a riscoprire il significato di cose che avevo sempre dato per scontate”.

Sebbene i risultati dell’esame arriveranno tra qualche giorno, Mattia è già un grande vincitore, come gli hanno ricordato mamma Ombretta, i nonni, gli amici e il  dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale Fabio Molinari, che l’hanno atteso davanti al cancello una volta terminata la prova.

Fonte: www.fanpage.it

Condividi: