Categorie
Aggiornamenti

Covid Puglia, test molecolari per tutti i dipendenti degli ospedali

L’Asl di Bari ha deciso di far partire una campagna di screening Covid per tutti i dipendenti degli ospedali attraverso l’esecuzione di test molecolari che dovranno essere ripetuti ogni 15 giorni nei centri Covid e ogni 30 giorni negli altri ospedali.

Ospedale San Paolo di Bari

La sorveglianza sanitaria è già partita dall’ospedale San Paolo di Bari dove sono stati sottoposti ai test molecolari gli operatori sanitari di 13 reparti: Pronto soccorso, Rianimazione e Pneumologia, Sala operatoria e Gastroenterologia, Ginecologia e Ostetricia, Neonatologia e Pediatria, Cardiologia, Servizio immunotrasfusionale, Radiologia, Endoscopia digestiva, Medicina e Chirurgia.

Oggi sono stati effettuati i tamponi per il personale di Oncologia e del Laboratorio analisi. L’attività di screening proseguirà domani con il personale della Neurologia e delle direzioni, sanitaria e amministrativa, per poi concludersi sabato con i test agli operatori dell’unità operativa di Ortopedia.

Contrastare i contagi negli ospedali

Franco Polemio, direttore del servizio Sorveglianza sanitaria Asl Bari, ha dichiarato: “Questa attività di controllo preventiva può migliorare e dare più efficacia all’azione di contrasto per la circolazione del virus nei nostri ospedali e contenere i casi di infezione che provengono per la stragrande maggioranza dall’esterno, quindi per contatti extra lavorativi”.

I test molecolari di controllo sul personale sanitario e amministrativo saranno estesi la settimana prossima agli altri centri Covid: Putignano, Altamura e Triggiano e successivamente saranno effettuati anche nelle strutture non riconvertite per l’emergenza.

Fonte: www.lagazzettadelmezzogiorno.it

Condividi: