Categorie
Aggiornamenti

Test universale per anticorpi contro il Covid

Si avvicina sempre più la possibilità di avere un test sierologico per rilevare la presenza di anticorpi anti-Covid nel sangue. Si tratta di un test più veloce, più semplice e più economico rispetto a quelli impiegati attualmente per individuare gli anticorpi neutralizzanti: questa tipologia di test potrebbe essere usata anche per capire chi sono i migliori donatori di plasma.

A fornire un risultato incoraggiante su questo test è il Journal of clinical investigation del gruppo dell’ospedale metodista di Houston guidato da James M. Musser.

Cosa hanno scoperto i ricercatori

Il virologo dell’Università di Padova Giorgio Palù ha fatto una precisazione: “Per utilizzare il plasma dei convalescenti bisogna misurare la quantità di anticorpi neutralizzanti, ma per farlo sono necessari laboratori con speciali protezioni, e sono pochissimi quelli in queste condizioni. Per farlo viene usato il test di neutralizzazione di infettività virale”.

I ricercatori guidati da Musser hanno scoperto che può essere utilizzato allo stesso scopo anche il test sierologico realizzato con il metodo Elisa (acronimo dall’inglese “Enzyme-linked immunosorbent assay“): “Hanno misurato gli anticorpi contro le proteine S ed S1 del virus SarsCov2, scoprendo che correlano con quelli neutralizzanti, cioè non serve misurare quelli neutralizzanti, è sufficiente misurare questi contro le proteine”.

Fonte: www.ansa.it

Condividi: