Categorie
Aggiornamenti

Covid Italia, arrivo del vaccino di Pfizer

Nicola Magrini, direttore generale dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa), ha dichiarato che “il commissario Arcuri ha annunciato l’arrivo di 3,4 milioni di dosi di vaccino in Pfizer nella seconda metà di gennaio che equivale a un milione e 700mila persone vaccinabili con il primo dei vaccini“.

Ha poi aggiunto che “i vaccini saranno verosimilmente tre nella prima fase e anche il numero esatto di persone vaccinabili mese per mese lo sapremo solo a partire da metà gennaio quando ci saranno le approvazioni”.

Per quanto riguarda l’obbligatorietà del vaccino, ha specificato che si tratta di un “meccanismo delicato che va riservato solo in casi estremi, come al personale sanitario e al personale delle Rsa, ma deve essere usato con molta cautela perché occorre stimolare invece la responsabilità e la fiducia individuale fornendo informazioni adeguate”.

Fonte: www.adnkronos.com

Condividi: