Categorie
Aggiornamenti

Vaccino anti-Covid: “Da settembre ogni momento è buono”

“Continuiamo a lavorare con cauto ottimismo. In attesa fiduciosa che, entro un tempo abbastanza contenuto, si possa registrare un risultato positivo”. Queste le parole di Piero Di Lorenzo, amministratore delegato e presidente Irbm, sul vaccino anti-Covid al quale stanno lavorando l’università britannica di Oxford, la divisione Advent dell’Irbm di Pomezia (Roma) e la casa farmaceutica anglosvedese AstraZeneca (che distribuirà il vaccino).

Proprio con quest’ultimo colosso l’Unione Europea ha firmato il primo contratto per acquistare la prima dose di vaccino: “Come ha detto il presidente di AstraZeneca, che sta coordinando la produzione a rischio e ha il polso globale della situazione, dalla fine di settembre qualunque momento è buono”.

“Per quanto ci riguarda – prosegue Piero Di Lorenzo di Irbm – continuiamo a fare il nostro lavoro che è quello della messa a punto delle dosi sperimentali. Incrociamo le dita”. “Siamo con cauto ottimismo in fiduciosa attesa del risultato finale. Siamo alla fase finale della fase III”, l’ultima del percorso di sperimentazione clinica.

Fonte: www.adnkronos.com

Condividi: