Categorie
Aggiornamenti

#DistantiMaUniti: sport e social si uniscono

Il mondo dello sport aderisce alla campagna #DistantiMaUniti. Lo slogan della campagna social è un chiaro richiamo al senso civico e alla responsabilità di tutti i cittadini, in particolar modo delle fasce più giovani: “Le distanze non devono separarci. Anche se sei giovane è il momento di rispettarle. Allunga un braccio verso l’altro e sembrerà quasi di toccarci“.

L’impegno a restare a casa, così come richiesto dal Decreto #iorestoacasa, non riguarda solo una parte della popolazione, ma l’intera comunità. Ognuno deve prendersi cura di sé e degli altri affinché l’emergenza coronavirus possa presto diventare un lontano ricordo. Ecco, dunque, il senso dell’hashtag #DistantiMaUniti con cui è stata identificata la nuova campagna lanciata dall’Ufficio per lo sport della presidenza del Consiglio dei Ministri.

Leggi anche: Decreto #iorestoacasa, linee guida per gli spostamenti

Testimonial della campagna

I testimonial scelti per la campagna sono numerosi. Tra gli atleti famosi compaiono: Simone Barlaam, Marta Bassino, Marco Belinelli, Luca Bigi, Simone Bolelli, Leonardo Bonucci, Federica Brignone, Tony Cairoli, Giovanni De Carolis, Andrea Dovizioso, Vanessa Ferrari, Fabio Fognini, Kiara Fontanesi, Sara Gama, Carolina Kostner, Federico Morlacchi, Gianluca Mager, Camilla Moroni, Nicole Orlando, Federica Pellegrini, Giada Rossi, Valentino Rossi, Lorenzo Sonego, Gianmarco Tamberi, Filippo Tortu, Francesco Totti, Stefano Travaglia, Bebe Vio. La lista degli sportivi che decidono di aderire è in costante aggiornamento.

Ciascuno di noi deve fare la sua parte

Ogni persona può partecipare alla campagna di sensibilizzazione postando sui propri profili social una foto in cui si allunga il braccio verso l’esterno, quasi a voler toccare qualcuno che non si vede ma esiste. Un gesto chiaro per far capire quanto la distanza fisica possa essere colmata da una comunione d’intenti: restare distanti oggi ci aiuterà ad avvicinarci nuovamente gli uni agli altri il più presto possibile.

La foto può essere condivisa usando l’hashtag #DistantiMaUniti e, volendo, taggando l’account Instagram, Facebook o Twitter @SportGoverno. Si può anche aderire alla campagna #iorestoacasa, ricordando ai propri amici e parenti quanto sia fondamentale restare a casa per combattere la diffusione del virus: per ogni post o storia può essere usato l’hashtag della campagna e menzionato l’account del Ministero della Salute @ministerosalute.

Fonte: www.salute.gov.it

Condividi: