Categorie
Aggiornamenti

Fase 2 e Armani, murale in onore degli operatori sanitari

Il Gruppo Armani torna a far parlare di sé per le lodevoli iniziative messe in campo in questo delicato periodo storico alle prese con il coronavirus. In occasione dell’apertura dei suoi punti vendita prevista per la fase 2, e nello specifico a partire da oggi, Armani ha realizzato il nuovo soggetto del murale di via Broletto a Milano, uno spazio che lo stilista ha sempre usato per lanciare messaggi di moda e di vita.

Il murale è un omaggio agli operatori sanitari impegnati in prima fila nella lotta al COVID-19: l’immagine ritrae una dottoressa con le ali che stringe l’Italia tra le braccia, il tutto accompagnato dalla frase “Per ripartire in sicurezza abbiamo ancora bisogno di lei”. Il disegno di Franco Rivoli è completato dalle parole di incoraggiamento dello stilista che ringrazia i professionisti medici per il loro lavoro, invitando gli italiani a non abbassare la guardia.

Armani Ginza Tower illuminata di blu

Dallo scorso blu Armani ha anche deciso di illuminare di blu la facciata dell’Armani Ginza Tower decorata con motivi a forma di bambù. Secondo la tradizione giapponese il blu è il colore della gratitudine, viene infatti usato per ringraziare chi lavora in campo medico e opera sul campo per curare i pazienti affetti da COVID-19.

Armani riapre i punti vendita

I punti di vendita Armani riaprono oggi in tutto il mondo secondo le modalità stabilite localmente. Il 10% dei soldi ricavati da una parte delle vendite della collazione primavera/estate 2020 sarà devoluto ad alcuni enti caritatevoli operanti nelle rispettive città.

Fonte: www.quotidiano.net

Condividi: