Categorie
Aggiornamenti

Da Germania e Francia, 500 milioni in regalo all’Europa

L’asse franco-tedesco porta un insperato aiuto alle “casse italiane”, un totale di 500 milioni di fondi utili per combattere il coronavirus in tutta Europa. Il tutto senza andare a pesare sull’attuale debito della nazione.

Il sud del continente europeo spingeva per una cifra anche maggiore ma il risultato è comunque oltre ogni rosea aspettativa. Inoltre, essendo il primo fondo comune dell’UE si inizia a vociferare di un primo passo verso una comunità europea più federale.

Quel che conta è che il debito pubblico nazionale, in piena impennata, si trovi improvvisamente ad avere un momento di respiro, permettendoci di affrontare al meglio l’emergenza.

Condividi: