Categorie
Aggiornamenti

Coronavirus in Italia, il numero dei contagi fa ben sperare

Notizie incoraggianti per quanto riguarda l’andamento epidemiologico in Italia: il numero dei contagi sembra mantenersi stabile. A confermarlo è l’Istituto Superiore di Sanità che definisce a “basso rischio” lo stato attuale dell’epidemia nel nostro Paese.

In Italia, infatti, la situazione odierna sembra essere meno preoccupante rispetto a marzo: così come mostrato dalla curva epidemica, il numero di nuovi casi affetti da Covid-19 sembra essersi stabilizzato e le variazioni registrate giornalmente sono frutto dell’intensa attività di screening e tracciamento messa in atto soprattutto nei confronti di chi è stato a stretto contatto con persone positive. Oggi possiamo parlare di situazione epidemiologica “estremamente fluida”.

L’Italia sta ripartendo

Per quanto stiano comparendo alcuni nuovi focolai in varie zone d’Italia, possiamo attualmente parlare di situazione “a bassa criticità”, con un’incidenza di 4,6 casi ogni 100.000 abitanti: un dato degno di nota visto che è una delle incidenze migliori in Europa.

Per mantenere questi dati bisogna continuare a rispettare le norme varate dal governo: mascherine, distanziamento sociale e accurata igiene personale continuano a rivestire un ruolo di fondamentale importanza. Essenziale, inoltre, proseguire con l’attività di tracciamento.

Fonte: www.notizie.it

Condividi: