Categorie
Aggiornamenti

Locatelli sul DPCM: risultati già a metà novembre se le Regioni rispettano regole

In merito alle restrizioni imposte dal DPCM ha parlato Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di Sanità e membro del Comitato tecnico scientifico: o si segue quanto disposto dal governo o risulterà più complicato controllare e arginare la diffusione del coronavirus.

Se tutte le Regioni rispetteranno e applicheranno le regole in maniera rigorosa, gli effetti si inizieranno a vedere già due settimane dopo la loro implementazione; il loro impatto sarà ulteriormente visibile dalla terza settimana: “Gli effetti derivanti dalle misure previste nel DPCM del 24 ottobre si vedranno dal 9 novembre”.

Locatelli ha espresso sin da subito il suo ottimismo sulle possibilità dell’Italia di contenere la seconda ondata di contagi, grazie anche alla maggiore disponibilità di macchinari per gli ospedali e di dispositivi di protezione individuale. Pur valutando i dati di questi giorni, la sua opinione non è cambiata: “Continuo a pensare che esistano le condizioni per poter mantenere la situazione sotto controllo ed evitare in questa fase lo stesso impatto sulla salute dei cittadini della scorsa primavera”.

Fonte: Open

Condividi: