Categorie
Aggiornamenti

Il Niguarda di Milano ha chiuso 1 delle 5 terapie intensive

Uno degli ospedali della Lombardia, più precisamente il Niguarda di Milano, dopo due mesi di fuoco nel contrasto all’emergenza coronavirus, ha potuto chiudere una delle cinque nuove terapie intensive.

A dare la lieta notizia è stato lo stesso nosocomio lombardo, il quale ha pubblicato sulla propria pagina Facebook ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda un video all’interno del quale si vedono medici, infermieri e operatori sanitari festeggiare l’importante momento.

Queste le parole del post: “È un piccolo passo, ma importantissimo.
L’emergenza non è terminata e non possiamo assolutamente abbassare la guardia.

Ma una prima buona notizia c’è.

Il calo degli ultimi giorni di nuovi pazienti positivi ci ha permesso di chiudere una delle 5 terapie intensive che in questi due mesi abbiamo dovuto aprire per l’assistenza dei malati Covid.

27 posti letto che fino a pochi giorni fa avevano accolto pazienti in condizioni gravissime a causa del virus, sono ormai vuoti. Adesso il reparto verrà riorganizzato e sanificato per poter ripartire!

E alla fine… la gioia di chi, negli ultimi 50 giorni, ha lavorato in questo reparto con tantissima dedizione, professionalità, responsabilità e sensibilità… grazie!”.

Contenuto bloccato: accettare utilizzo dei cookie e ricaricare la pagina per visualizzarlo

E’ un piccolo passo, ma importantissimo.L’emergenza non è terminata e non possiamo assolutamente abbassare la guardia.Ma una prima buona notizia c’è. Il calo degli ultimi giorni di nuovi pazienti positivi ci ha permesso di chiudere una delle 5 terapie intensive che in questi due mesi abbiamo dovuto aprire per l’assistenza dei malati covid.27 posti letto che fino a pochi giorni fa avevano accolto pazienti in condizioni gravissime a causa del virus, sono ormai vuoti. Adesso il reparto verrà riorganizzato e sanificato per poter ripartire!E alla fine… la gioia di chi, negli ultimi 50 giorni, ha lavorato in questo reparto con tantissima dedizione, professionalità, responsabilità e sensibilità… grazie!#fermiamoloinsieme #covid19italia #coronavirus #ospedaleniguarda #terapiaintensiva #icu

Posted by ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda on Sunday, April 19, 2020
Condividi: