NORME DI PREVENZIONE SUGGERITE DAI TECNICI DEL GOVERNO

Con l’arrivo dei primi casi di coronavirus in Italia è subito scattato il panico. I numerosi decreti del Governo e ordinanze regionali, che sembrano aver rallentato la pandemia, hanno avuto al contempo pesanti effetti collaterali e dei costi sociali enormi. Misure restrittive ritenute da taluni eccessive e mal sopportate da un crescente numero di italiani. Anche un gruppo consistente e in crescita di scienziati blasonati, medici specialisti e giuristi si sono espressi contro i metodi di prevenzione adottati e perfino a sfavore delle terapie adottate che, in alcuni casi, sono considerate una delle cause delle migliaia di decessi. Coronavirus.it, dunque, nasce proprio con l’obiettivo di provare, attraverso notizie accertate e positive, ad esorcizzare le paure recondite degli italiani. Il Covid-19, sebbene non sia un virus da sottovalutare, attraverso i giusti avvertimenti e consigli può e deve essere limitato quanto più possibile.

Fermo restando che il coronavirus in Italia sia al momento una realtà concreta e drammatica, stiamo cercando, attraverso il nostro lavoro, di diffondere quanto più di positivo ci sia sull’argomento. Lo scopo non è quello di ignorare i pericoli del Covid-19 ma di provare a rendere il panico da contagio quanto più razionale possibile. Il nostro consiglio, dunque, resta sempre quello di seguire norme e consigli governativi, per il benestare non solo del singolo ma dell’intera comunità. Buona lettura!

Lasciaci i tuoi dati per ricevere aggiornamenti sulla situazione:

  Dichiaro di aver letto - e compreso - in ogni sua parte il contenuto della privacy policy, relativamente al trattamento dei Miei Dati Personali da parte della Società per le finalità esplicitate.

  Autorizzo il trattamento dei miei dati per comunicazioni commerciali e/o promozionali

Categorie
Aggiornamenti

Covid Italia, per luglio vaccinata 60% della popolazione

Il 60% della popolazione italiana sarà vaccinato con entrambe le dosi entro metà luglio. Lo ha dichiarato il commissario straordinario per l’emergenza Covid Figliuolo, affermando: “Entro la metà di luglio avremo raggiunto al 60% l’immunità di gregge, quindi il 60% delle persone dovrebbe aver ricevuto la prima e la seconda dose, già è una buona immunità. Per fine […]


Continua a leggere
Categorie
Aggiornamenti

Covid, contro varianti creato un super-anticorpo

Contro le varianti di coronavirus in circolazione è stato creato un super-anticorpo monoclonale da un team di studiosi di istituti scientifici dell’Unione Europea, inclusa l’Italia (alla ricerca ha partecipato anche la Fondazione Irccs Policlinico San Matteo di Pavia). Questa molecola bispecifica, chiamata CoV-X2 è stata ottenuta partendo da due anticorpi estratti dal plasma di persone […]


Continua a leggere
Categorie
Aggiornamenti

Vaccino AstraZeneca: USA donerà 60 milioni di dosi

“Gli Usa distribuiranno 60 milioni di dosi di vaccino AstraZeneca ad altri Paesi non appena diventeranno disponibili”: questo è il testo di un tweet pubblicato da Andy Slavitt, uno dei dirigenti della task force della Casa Bianca contro il Covid-19. Milioni di dosi di vaccino AstraZeneca sono conservate in magazzino e non sono state ancora […]


Continua a leggere
Categorie
Aggiornamenti

Pfizer Italia: pronti a vaccinare under 16, vaccino efficace al 100%

“Siamo pronti a immunizzare anche i giovani sotto i 16 anni“. Queste sono le dichiarazioni rilasciate al quotidiano La Stampa da Valentina Marino, direttore medico di Pfizer Italia. L’esperta ha illustrato le strategie della casa farmaceutica per contrastare il virus e combatterlo. In merito alla durata dell’immunità del vaccino, la dottoressa ha risposto: “Secondo i […]

Categorie
Aggiornamenti

Covid, Figliuolo: 15-17 milioni di vaccini in arrivo a maggio

A maggio arriveranno altre dosi di vaccino anti-Covid, per la precisione 15-17 milioni: non solo Pfizer, ma anche AstraZeneca, Moderna e Johnson & Johnson. Lo ha annunciato il commissario straordinario Figliuolo. “Dopo l’ordinanza che ho firmato la notte del 9 di aprile, c’è stato a livello nazionale un incremento di oltre un punto percentuale al […]