NORME DI PREVENZIONE SUGGERITE DAI TECNICI DEL GOVERNO

Con l’arrivo dei primi casi di coronavirus in Italia è subito scattato il panico. I numerosi decreti del Governo e ordinanze regionali, che sembrano aver rallentato la pandemia, hanno avuto al contempo pesanti effetti collaterali e dei costi sociali enormi. Misure restrittive ritenute da taluni eccessive e mal sopportate da un crescente numero di italiani. Anche un gruppo consistente e in crescita di scienziati blasonati, medici specialisti e giuristi si sono espressi contro i metodi di prevenzione adottati e perfino a sfavore delle terapie adottate che, in alcuni casi, sono considerate una delle cause delle migliaia di decessi. Coronavirus.it, dunque, nasce proprio con l’obiettivo di provare, attraverso notizie accertate e positive, ad esorcizzare le paure recondite degli italiani. Il Covid-19, sebbene non sia un virus da sottovalutare, attraverso i giusti avvertimenti e consigli può e deve essere limitato quanto più possibile.

Fermo restando che il coronavirus in Italia sia al momento una realtà concreta e drammatica, stiamo cercando, attraverso il nostro lavoro, di diffondere quanto più di positivo ci sia sull’argomento. Lo scopo non è quello di ignorare i pericoli del Covid-19 ma di provare a rendere il panico da contagio quanto più razionale possibile. Il nostro consiglio, dunque, resta sempre quello di seguire norme e consigli governativi, per il benestare non solo del singolo ma dell’intera comunità. Buona lettura!

Lasciaci i tuoi dati per ricevere aggiornamenti sulla situazione:

  Dichiaro di aver letto - e compreso - in ogni sua parte il contenuto della privacy policy, relativamente al trattamento dei Miei Dati Personali da parte della Società per le finalità esplicitate.

  Autorizzo il trattamento dei miei dati per comunicazioni commerciali e/o promozionali

Categorie
Aggiornamenti

Coronavirus, tifosi dell’Atalanta donano 60mila euro

La catena di solidarietà per aiutare gli ospedali italiani continua a procedere senza sosta. Tra le tante iniziative che stanno riguardando l’intero Tacco d’Italia, rientra anche quella dei tifosi dell’Atalanta, che hanno deciso di devolvere 60mila euro all’ospedale di Bergamo. Questo importo, come spiegato dagli stessi fautori dell’iniziativa, si è reso possibile grazie alla rinuncia, […]


Continua a leggere
Categorie
Aggiornamenti

Coronavirus, aiuti dalla Cina con 1.000 ventilatori polmonari

La Cina ha espresso la volontà di aiutare l’Italia. La conferma è arrivata nel corso della telefonata avvenuta tra il Ministro degli Esteri Luigi di Maio e Wang Yi, che riveste la medesima carica; si è infatti parlato della possibilità di avviare una cooperazione tecnologia e sanitaria tra i due Paesi, affinché l’Italia possa ricevere […]


Continua a leggere
Categorie
Aggiornamenti

Coronavirus, il paziente 1 è uscito dalla terapia intensiva

Buonissime notizie per Mattia, il “paziente 1” che era arrivato in condizioni critiche all’ospedale di Codogno per poi scoprire di essere stato colpito dal coronavirus. Dopo diciotto giorni il 38enne è finalmente uscito dalla terapia intensiva ed è stato trasferito a quella sub intensiva, dove ha iniziato a respirare autonomamente. A fornire gli aggiornamenti sullo […]


Continua a leggere
Categorie
Aggiornamenti

Contro il coronavirus ecco il super computer prodotto da IBM

La tecnologia può fungere da potente alleato nel combattere l’emergenza da COVID-19? Sì, almeno secondo quanto affermato dal Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti. Per contrastare il contagio dal coronavirus, ecco allora scendere in campo Summit, il super computer prodotto dall’azienda IBM. Compiendo 200 miliardi di calcoli al secondo, il computer permette ai ricercatori di districarsi […]

Categorie
Aggiornamenti

Coronavirus, Intesa Sanpaolo dona 100 milioni per sistema sanitario

Con una donazione fino a 100 milioni di euro Intesa Sanpaolo annuncia il suo impegno a favore delle realtà ospedaliere impegnate nel combattere l’emergenza coronavirus. Lo rende noto l’amministratore delegato Carlo Messina in un’intervista al Corriere della Sera: i soldi saranno messi a disposizione del Paese per dar vita a progetti specifici in ambito sanitario, […]