Categorie
Aggiornamenti

Paxlovid e remdesivir efficaci anche contro Omicron

“Gli antivirali orali ed endovenosi come Paxlovid e remdesivir mantengono la loro efficacia contro la variante Omicron e possono aiutare a limitare il carico di malattia associato a questa variante”. Queste sono le parole pronunciate da Marco Cavaleri, capo della strategia vaccinale dell’Ema.

“La situazione epidemiologica nell’Unione europea continua a essere molto preoccupante. Assistiamo a un rapido aumento dei casi in tutti gli Stati membri, la situazione è largamente guidata dalla circolazione della variante Delta e la rapida diffusione della variante Omicron in diversi Paesi”. 

Omicron meno grave di Delta

“La variante Omicron, altamente trasmissibile, è comparsa alla fine dello scorso anno e ora si sta diffondendo velocemente lungo il nostro Continente. Sta diventando preso la variante dominante. Sembra che Omicron causi meno gravi malattie rispetto alla Delta. Gli studi da Sudafrica, Gran Bretagna e da alcuni Paesi europei mostrano che il rischio di essere ricoverato dopo il contagio con Omicron è di circa la metà rispetto alla variante Delta“, ha spiegato Cavaleri.

Fonte: www.agi.it

Condividi: