Categorie
Aggiornamenti

Vaccino anti-Covid in Italia, chi è l’infermiera prima vaccinata

La prima persona a ricevere il vaccino di Pfizer arrivato allo Spallanzani di Roma è l’infermiera ventinovenne Claudia Alivernini. “Con profondo orgoglio e grande responsabilità oggi ho fatto il vaccino, un piccolo gesto ma fondamentale per tutti noi. Oggi sono qui come cittadina ma soprattutto come infermiera a rappresentare la mia categoria e tutto il personale sanitario.”

Come racconta Alessio D’Amato, assessore alla Sanità della Regione Lazio, “Claudia Alivernini, la prima vaccinata in Italia e simbolo dell’avvio della campagna di vaccinazioni all’Istituto Spallanzani, a sua volta ha eseguito la vaccinazione alla dirigente delle professioni infermieristiche, Alessia De Angelis. Un gesto altamente simbolico e un grande spirito di abnegazione per il proprio lavoro. Claudia non ha avuto alcuna reazione avversa e ha subito voluto riprendere l’attività”.

L’assessore ha anche sottolineato che “gli operatori sanitari che si vaccineranno nel Lazio nei prossimi tre giorni saranno a loro volta vaccinatori per i loro colleghi e Claudia è il simbolo di questa campagna che sta riscuotendo una grande adesione tra tutto il personale sanitario di Roma e della nostra Regione sempre in prima fila nel contrasto al Covid-19″.

Fonte e foto: www.adnkronos.com

Condividi: