Categorie
Aggiornamenti

Vaccino Covid, Pfizer consegnerà 10 milioni di dosi entro giugno

La sospensione temporanea del vaccino AstraZeneca ha spinto l’Europa a correre ai ripari. Tra la Commissione Europea e l’azienda farmaceutica Pfizer è stato siglato un accordo che anticipa la consegna di 10 milioni di dosi di vaccino anti-Covid.

Invece di attendere il terzo trimestre del 2021, le dosi saranno fornite nel corso del secondo, ossia nel periodo tra marzo e giugno anziché quello tra luglio e settembre.

In questo modo agli Stati membri della Comunità Europea saranno consegnate complessivamente più di 200 milioni di dosi di vaccino Pfizer nel secondo trimestre del 2021. Nello specifico, in Italia ne arriveranno circa 26 milioni. Dopo l’accordo sono arrivate le dichiarazioni della presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen che ha affermato: “Questo accordo è un’ottima notizia. Offre agli Stati membri spazio di manovra e la possibilità di colmare le lacune nelle consegne”.

Fonte: Open

Condividi: