Categorie
Aggiornamenti

Covid Puglia, vaccino Moderna in arrivo a fine gennaio

Il vaccino Pfizer attualmente disponibile in Puglia non sarà l’unico ad essere somministrato. A fine gennaio arriverà, infatti, anche il vaccino Moderna e le somministrazioni di quest’ultimo andranno ad aggiungersi alle 55mila dosi inoculate finora.

Queste le dichiarazioni dell’assessore regionale alla Salute Pierluigi Lopalco in merito al vaccino Moderna: “Parliamo di una quota molto bassa, inizialmente di qualche migliaio di dosi, alle quali seguiranno le altre fiale previste nell’ambito delle spedizioni in programma per febbraio quando sarà a disposizione delle sei aziende sanitarie pugliesi in occasione del via alla fase 2 della campagna vaccinale, quella per la quale in cima all’elenco dei candidati ci sono le persone con più di 80 anni“.

Le prime 47mila dosi del vaccino Moderna destinate all’Italia sono state consegnate martedì 12 gennaio all’Istituto Superiore di Sanità. È da qui che partirà la distribuzione in tutte le regioni, privilegiando quelle con una quota maggiore di abitanti over 80. Per la distribuzione non saranno usati aerei militari, ma i mezzi di cui dispone Poste Italiane.

Condividi: