Categorie
Aggiornamenti

Regno Unito, approvato vaccino di Oxford

L’Agenzia di regolamentazione dei medicinali e dei prodotti sanitari del Regno Unito (MHRA) ha dato l’OK per il vaccino di Oxford sviluppato in collaborazione con la società farmaceutica AstraZeneca. Così com’è avvenuto per il vaccino di Pfizer, anche per quello di Oxford il Regno Unito si conferma il primo stato ad aver dato l’approvazione prima del resto del continente.

Matt Hancock, Ministro della Salute britannico, ha annunciato di aver approvato il vaccino in seguito al ricevimento di tutti i dati necessari da parte di Oxford e AstraZeneca. Stando a quanto annunciato da alcuni organi di informazione del Regno Unito, la somministrazione delle prime dosi di questo vaccino potrebbe avvenire a partire dal 4 gennaio 2021.

UK e vaccini approvati

Nel Regno Unito i vaccini attualmente approvati sono tre: Pfizer-BioNTech, Moderna e AstraZeneca-Oxford. La campagna di vaccinazione è partita in anticipo rispetto al resto d’Europa, difatti le persone vaccinate sono già migliaia. In Europa, invece, l’unico vaccino al momento in uso è quello creato da Pfizer. Sul vaccino di Moderna si esprimerà l’Ema il 6 gennaio 2021.

Fonte: www.notizie.it

Condividi: