Categorie
Aggiornamenti

Studio Covid: anche asintomatici sviluppano immunità

Nel Regno Unito è stato condotto una studio per appurare la durata dell’immunità contro il Covid dopo esserne stati contagiati. Secondo gli esperti e contrariamente a quanto affermato dalle ricerche precedenti, gli anticorpi neutralizzanti resterebbero nel corpo per un periodo duraturo.

Cosa è emerso dalla ricerca

Stando ai risultati dello studio dell’Imperial College e dell’University College di Londra, la risposta immunitaria nei confronti del coronavirus, nella quasi totalità delle persone che hanno contratto l’infezione anche in forma asintomatica o lieve, dura per le 16-18 settimane successive.

Aine McKnight, professoressa di patologia virale, ha spiegato che: “L’89% degli operatori sanitari aveva un livello rilevabile (e ritenuto protettivo) di anticorpi neutralizzanti nelle 16-18 settimane successive all’infezione e che la maggior parte degli operatori aveva anche cellule T in grado di riconoscere diverse parti del virus”.

La coautrice dello studio Corinna Pade ha poi aggiunto: “Questa è una scoperta importante poiché i sintomi lievi o addirittura assenti di Covid-19 sono molto comuni e rappresentativi della maggior parte delle infezioni nella comunità. Queste abbondanti risposte immunitarie danno anche speranza per l’efficacia a lungo termine dei vaccini“.

Fonte: www.notizie.it

Condividi: