Categorie
Aggiornamenti

Vaccino Oxford, in arrivo a gennaio dopo autorizzazione dell’Ema

AstraZeneca e l’Università di Oxford hanno inviato una richiesta all’Ema (Agenzia europea per i medicinali) per la commercializzazione d’urgenza del vaccino da loro sviluppato contro il Covid-19. Questo è quanto riportato nel comunicato: “L’Ema ha ricevuto una richiesta di autorizzazione all’immissione condizionale in commercio per un vaccino contro il Covid-19 sviluppato da AstraZeneca e dall’Università di Oxford“.

Il vaccino di Oxford sarebbe il terzo autorizzato dall’Unione Europea dopo quello di Pfizer e di Moderna. L’agenzia ha dichiarato che “la valutazione del vaccino, noto come Covid Vaccine AstraZeneca procederà in base a una timeline accelerata” possibile “soltanto perché l’Ema ha già revisionato alcuni dati del vaccino nel corso della sperimentazione”.

Ursula von der Leyen, presidente della Commissione Ue, ha affermato che “una volta che il vaccino avrà ricevuto un parere scientifico positivo, lavoreremo a tutta velocità per autorizzarne l’uso in Europa“.

La risposta dell’Ema in merito al vaccino di Oxford-AstraZeneca potrebbe arrivare entro il 29 gennaio.

Condividi: