Categorie
Aggiornamenti

“Terza dose fa aumentare anticorpi”, le parole di Guido Rasi sul vaccino

L’importanza della terza dose di vaccino anti-Covid è stata confermata ancora una volta. A parlare è l’immunologo Guido Rasi, ex direttore dell’Ema, che in un’intervista ha affermato che inoculare la terza dose permette di aumentare gli anticorpi rispetto a quelli sviluppati con la seconda.

“La terza dose, nei momenti di emergenza, ha un grande vantaggio: fa riaumentare gli anticorpi in modo rapido, anche due-tre giorni, e li riporta a livelli perfino superiori a quelli della seconda dose”. Per questo motivo, secondo lo scienziato, il richiamo è stato esteso a tutti, non solo agli over 80.

Anticipare la terza dose se necessario

“Una pandemia ci costringe a ragionare senza schemi”, ha affermato il consigliere del commissario Francesco Paolo Figliuolo. “Quando abbiamo bisogno di proteggerci nell’immediato, è una scelta sensata” e sei mesi sarebbe il tempo ideale per riceverla.

“Si è visto che così si ottiene il massimo aumento degli anticorpi. Ma quando l’epidemia cresce e c’è bisogno di protezione immediata, anche tre mesi possono andare bene”, ha aggiunto facendo riferimento alla scelta di Londra di anticipare la somministrazione del booster.

“La decisione inglese serve a correggere gli errori fatti in passato – ha continuato l’immunologo -. Non è possibile puntare tutto sui vaccini come è stato fatto in Gran Bretagna. Servono anche distanze e mascherine“.

Fonte: Open

Condividi: